Isola del Giglio

Una giornata all’Isola del Giglio.

Chi ci segue sulla nostra pagina instagram ha sicuramente visto le stories di ieri.

Uno dei vantaggi infatti di Monte Argentario è quello di poter essere in meno di un’ora di traghetto, in una delle mete più belle d’Italia ( ad essere modesti ): L’Isola del Giglio.

Ieri era una delle giornate più calde di questo 2018 ed è stato ovvio dedicarsi al relax e tuffi in acqua.

Per chi non conoscesse l’Isola del Giglio, la prima cosa da sapere è che è divisa in 3 zone: Porto, Castello e Campese. Ed è proprio di quest’ultima che vedete le foto di questo articolo. Forse ieri i venti non erano proprio favorevoli ( Campese è consigliata quando soffiano i venti da sud ), ma fortunatamente, la spiaggia di Campese è comoda, ampia ed attrezzata anche per quando si crea qualche onda.

Scesi dal traghetto un autobus vi porta direttamente a 10 mt dagli stabilimenti balneari. Durante il viaggio, nonostante alcune curve, potrete ammirare incredibili panorami verso Monte Argentario, la costa, o l’Isola di Giannutri. Fino a che non vedrete la spiaggia di Campese, chiusa fra un faraglione e la tipica torre del 1700.

Qui potrete passare una giornata semplicemente perfetta, con numerosi servizi : potrete gustare ottimi piatti in riva al mare, rinfrescarvi con un gelato o un caffè shakerato o addirittura affittare sup o canoe.

Per chi sosta a Monte Argentario, il consiglio è quello di dedicare una giornata o due, alla scoperta di questa isola.